CRONOLOGIA

2000

Creazione di Émotion, un'alternativa europea per i progetti di film che fanno fatica a trovare il 100% del budget presso le major americane


2002

Febbraio, Quinta Communications riscatta Ex Machina, laboratorio fotochimico francese

Giugno, entra nel capitale del gruppo francese LTC, che si occupa anche della stampa di copie

Rilancia i suoi studi in Tunisia vicino ad Hammamet, a 60 chilometri da Tunisi

Diviene azionista di riferimento della prima società di fiction italiana, Lux Vide

Femme fatale di Brian de Palma

Mafia Love di Martyn Burke

Ballistic di Wych Kaosayananda


2003

Quinta riscatta Duran Duboi, gruppo francese specializzato nel digitale

Fa parte del Consiglio di amministrazione di Mediobanca, una delle più grandi banche italiane, di cui Vincent Bolloré e i suoi soci detengono il 10%


2004

Febbraio, lancio di QUINTA DISTRIBUTION

Distribuzione della La passione di Cristo di Mel Gibson

Accordo di Quinta con Technicolor e Thomson

Acquisizione di sette canali televisivi in Italia con TF1: Dfree, una piattaforma di TNT


2005

Tarak Ben Ammar diventa partner a concorrenza di 30 milioni di euro (a parità con TF1) dei fratelli Weinstein (ex Miramax), produttori americani


2006

Apre un laboratorio in Tunisia, uno spazio di post-produzione: LTC-Gammarth

Chromophobia di Martha Fiennes


2007

Riscatta Eagle, il primo distributore italiano indipendente

Dicembre, riscatta gli studi Éclair, laboratori fotochimici e digitali francesi

Hannibal Lecter : le origini del male di Peter Webber

L'ultima legione di Doug Lefler


2008

In febbraio, al Festival del film di Berlino, annuncia la sua nuova strategia di distribuzione di film a livello europeo, in partnership con la banca Goldman Sachs

In Italia, lancia un bouquet di canali televisivi digitali a pagamento con Warner, Universal e Mediaset

In primavera, gira in Tunisia il nuovo film di Giuseppe Tornatore, Baaria

Decameron Pie di David Leland